Osmosi in comodato

osmosi inversa in comodato d'uso
Per coloro che non vogliono affrontare le spese di acquisto dell’apparecchio oppure preferiscono testarlo per un periodo prima di prendere qualsiasi decisione, la Sorgiva Srl propone di aderire alla formula osmosi in comodato.

Come fare?

Basta sottoscrivere un contratto di noleggio che prevede:

  1. manutenzione semestrale con sostituzione filtri
  2. assistenza gratuita
  3. sostituzione membrana ad esaurimento della stessa
  4. possibilità di recedere, con un mese di preavviso, dopo due anni di noleggio
  5. prezzo bloccato per 5 anni.

Il pagamento avviene all’atto dell’assistenza periodica.

Per l’installazione è previsto un contributo iniziale.

Perché scegliere l’osmosi inversa

Il sistema di depurazione ad osmosi inversa elimina dall’acqua, oltre a virus e batteri, la quasi totalità degli inquinanti (metalli, pesticidi, fibre di amianto e sedimenti di qualsiasi grandezza ecc.) rendendo l’acqua oligominerale, ossia molto leggera.

L’apparecchio è direttamente collegato alla rete idrica, pertanto si usufruisce di una fonte inesauribile e continua di acqua pura. Si evitano così le scomodità legate all’acquisto, al trasporto e alla conservazione delle bottiglie d’acqua. L’aspetto più importante è, tuttavia, il contributo fornito alla tutela dell’ambiente: si riduce notevolmente lo smaltimento delle bottiglie di plastica.

Per maggiori approfondimenti sull’osmosi inversa, potete consultare la pagina “sistemi di filtrazione”

telefonare allo

06 5530 1052

scrivere a contatti@sorgiva.info

Per visionare il contratto di comodato cliccate su: contratto di comodato osmosi inversa domestica

 

 


 

osmosi inversa in comodato d'uso

Per coloro che non vogliono affrontare le spese di acquisto dell’apparecchio oppure preferiscono testarlo per un periodo prima di prendere qualsiasi decisione, la Sorgiva Srl propone di aderire alla formula osmosi in comodato.