Osmosi in comodato

osmosi inversa in comodato d'uso
Per coloro che non vogliono affrontare la spese di acquisto dell’apparecchio oppure che preferiscono testarlo per un periodo prima di prendere qualsiasi decisione, Sorgiva propone di aderire alla formula osmosi in comodato.

Il sistema di depurazione ad osmosi inversa elimina dall’acqua metalli, pesticidi, fibre di amianto e sedimenti di qualsiasi grandezza, ma anche la maggior parte dei sali minerali, rendendo l’acqua oligominerale, ossia molto leggera.

Si tratta del sistema più pratico ed economico in grado di bloccare la quasi totalità degli inquinanti. È efficace anche su virus e batteri, anche se non è sufficiente alla debatterizzazione o alla potabilizzazione di un impianto. In questi casi è comunque consigliabile aggiungerlo alla pompa di clorazione.

L’osmosi inversa è indicata per la produzione di piccole quantità di acqua filtrata da utilizzare in casa per bere e cucinare.

Il contratto di osmosi in comodato prevede:

  1. manutenzione semestrale con sostituzione filtri;
  2. assistenza gratuita;
  3. sostituzione membrana ad esaurimento della stessa;
  4. possibilità di recedere con preavviso, dopo il primo anno di noleggio;
  5. prezzo bloccato per 5 anni.

Il pagamento avviene all’atto dell’assistenza periodica.

Per l’installazione dell’osmosi in comodato è previsto un contributo iniziale.

Per maggiori approfondimenti sull’osmosi inversa, potete consultare la pagina “sistemi di filtrazione”.


Osmosi inversa a produzione diretta

osmosi inversa a produzione diretta

 

 

 

 

Il sistema di osmosi inversa a produzione diretta può essere installato sotto lo zoccoletto della cucina e produce, a seconda della pressione dell’impianto, da 50 a 70 litri/ora

È composto da 2 prefiltri e 2 membrane da 150 GPD.

Sistema antiallagamento e blocco apparato in caso di mancanza di acqua